origini uova di cioccolato

Diffusa tra i grandi e soprattutto tra i più piccoli, l’uovo di Pasqua è una tradizione irrinunciabile, ma quali sono le origini dell’uovo di cioccolato?

Quella di regalare un uovo il giorno di Pasqua, è una pratica che affonda le sue radici in tempi antichissimi.

O meglio, anticamente si usava regalare le uova in prossimità della stagione primaverile.

I persiani infatti, credevano che l’uovo di gallina rappresentasse la vita, l’energia e la salute, ecco perché erano soliti regalarlo.

Spostandoci verso nord, come la Russia, la Scandinavia e i paesi della Cina settentrionale, vediamo come cambiavano credenze e tradizioni: l’uovo simboleggiava il ciclo della vita che si ripete.

Di fatti ne veniva messo uno all’interno dei sepolcri per accompagnare il defunto in un nuovo ciclo vitale.

Dall’uovo di gallina alle uova decorate

Per vedere la comparsa delle prime uova decorata dobbiamo attendere il Medioevo, durante il quale si diffuse l’abitudine di portare in dono ad amici e parenti un uovo decorato la domenica di Pasqua.

Iniziamo quindi ad assistere ad una separazione del simbolismo religioni da quello puramente ornamentale.

La sorpresa nell’uovo pasquale di cioccolato… come nasce?

Siamo ancora nel periodo medievale, quando il re Edoardo I commissionò in vista della Pasqua delle uova interamente decorate di pietre e metalli, tradizione portata avanti fino al 1800, quando Peter Carl Fabergé realizzò un uovo in platino contenente un altro uovo d’oro e due sorprese.

“E quello di cioccolato?” Vi starete chiedendo… quello di cioccolato ha origini molto più recenti, ai tempi di Luigi XIV,  e sembra che le prime uova di cioccolato non fossero vuote come le nostre all’interno, ma che fossero interamente riempite di cioccolato.

La sorpresa a quanto pare la dobbiamo proprio a Peter Carl Fabergé.

Di certo all’epoca, e fino a qualche decennio fa, non vi erano tutte le uova industriali che possiamo trovare oggi sul mercato, dove i grandi brand fanno a gara ogni anno nel battere la concorrenza, proponendo sempre nuove varianti oltre alle classiche fondente o al latte.

Ed ecco che arrivano sulle nostre tavole uova di cioccolato arricchite sempre di nuovi ingredienti o che incontrano le esigenze di tutti: dai vegani ai celiaci, ai diabetici!

0 Comments
Apr 17, 2019 By Redazione