pizza light

Seguire uno stile di vita sano con un corretto regime alimentare è sempre preferibile per una vita più salutare. Ma è consigliabile mangiare una pizza quando si è a dieta? Certo rinunciarvi sarebbe tanto difficile, soprattutto se si è abituati a quella buona, genuina… tradizionale, dall’impasto sottile e leggero  di cui non sappiamo proprio fare a meno… soprattutto quando si vive a Napoli!

Possiamo dirlo subito così da tranquillizzare gli animi di tutti: chi è a dieta può concedersi questo piacere senza sensi di colpa.

L’importante è seguire alcuni semplici consigli, in modo tale da non fare troppi danni.

Vediamo subito di cosa stiamo parlando:

  • Evitare condimenti troppo “eccessivi” come salse particolarmente elaborate con troppi grassi: sono assolutamente sconsigliate!
  • Optare per una marinara o una margherita con fior di latte, in sostituzione alla mozzarella di bufala, avendo valori nutrizionali molto differenti tra loro. Il fior di latte ha infatti meno calorie e un apporto di calcio maggiore.
  • Non superare la dose di una pizza a settimana. Pizza sì… ma con moderazione!
  • Attenzione al pre e post pizza. Potrebbe essere un fatal error! Di fatti in molti commettono questo errore, andando a compromettere la genuinità del nostro pasto. Quindi NO a fritturine come arancine e crocchè, né tantomeno patatine fritte!
  • Meglio a pranzo o cena? Meglio a pranzo! Così da avere tutto il giorno per poterli smaltire (è sempre preferibile assumere carboidrati a pranzo)
  • Scegliere una pizza dall’impasto integrale, poiché a differenza di quelli preparati con farina 0 o 00, contiene meno calorie. Ma non è tutto! La farina integrale è ricca di fibra, che sappiamo aumentare il senso di sazietà!
  • Olio rigorosamente a crudo ed extravergine di oliva. Quest’ultimo, se di buona qualità, è ricco di vitamine ed è antiossidante.
     

Potete star certi che, per quanto possano sembrare cose piuttosto scontate, non è sempre così! Infatti, sono tanti quelli che in una dieta in cui è indicato un “pasto libero”, si lasciano prendere un po’ la mano, lasciandosi andare a sgarri per cui vengono vanificati tutti i sacrifici fatti fino a quel momento.

0 Comments
Jan 22, 2019 By Redazione